Se si scongela in tempo

Non si scopava da anni e il wi-fi era lento. Troppo per non impazzirne. Lui provò a cambiare un paio di impostazioni dal pc per migliorare la velocità di connessione, poi provò a tirare qualche schiaffetto al router, poi bestemmiò. Lei lo fissava dal divano con una tazza di tè in mano, le infradito ai piedi e gli alluci ghiacciati dai primi freddi di stagione che entravano dagli spifferi delle imposte.
La lavastoviglie era in funzione e dondolava in cucina.
Il sabato, la lavastoviglie, si faceva di pomeriggio, tanto costava meno – avevano sancito.
L’ultima volta che si erano regalati intimità, un sabato di qualche anno prima, lei gli aveva baciato la cicatrice sul torace, lui le aveva accarezzato il sedere come si lucida una palla da bowling. Non avevano portato a termine l’operazione, ma s’erano comunque fermati, a un certo punto, fingendo che non fosse così importante.
Lei si era alzata, ancora nuda e, attraversando il corridoio, gli aveva chiesto: “che ti va di mangiare stasera?” e lui, ancora a letto, giocherellando coi testicoli: “facciamo un po’ di carne?”.
Lei aveva approvato con un mugugno e si era prodigata per estrarre le bistecche di manzo dal congelatore.
C’era una marea di carne da scongelare.
“C’è una marea di carne da scongelare qui!”
“Lo so. E facciamolo, no? Un po’ alla volta, poi lo sbrinerò quel cazzo di frigo, un sabato o l’altro”.
Il sabato ha grosse pretese: pretende di essere un membro della famiglia, lo pretende ogni settimana e uno, prima o poi, finisce per dargli retta e glielo concede. Da quel momento, la morte è un po’ più vicina: il frigo non si sbrina, il piacere non si cerca, il wi-fi resta lento, i piedi sono freddi, eppure non si infilano i calzettoni, semmai, ci si scalda con una tazza di tè bollente, si bestemmia contro pezzi di plastica con le lucine intermittenti, si mangerà la carne a cena, forse. Se si scongela in tempo.

4 risposte a "Se si scongela in tempo"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...